Presentato con grande successo alla mostra del cinema di Venezia, La La Land è riuscito a conquistare il pubblico e la critica oltreoceano vincendo numerosi premi e sembra pronto anche a dominare gli Oscar. Ma è davvero il film evento dell’anno?

Dopo il dirompente Whiplash, il regista Damien Chazelle dimostra nuovamente tutta la sua bravura con un film pieno di energia e passione, vivace e scoppiettante. La La Land è una storia di sogni e amore, un viaggio nella musica e nel mondo dello spettacolo.

La La Land è la combinazione perfetta di musica, dramma e comicità. Una formula sublimemente bilanciata in tutti i suoi ingredienti capace di regalare una sfaccettatura di emozioni che vanno dalla felicità alla malinconia.

Non è un fiaba con il finale “vissero per sempre felice e contenti”, non è pervaso da una gioia fastidiosamente artificiale e superficiale. Fa sognare e c’è molto magia ed è surreale ma rimane comunque ancorato alla realtà, al fatto che non sempre la nostra vita è come la vogliamo. Questo disancanto dalla favola avvicina maggiormente lo spettatore alle vicende della storia, rendendo le emozioni più vere e pure.

Ryan Gosling e Emma Stone sono un duo superbo. Stone dimostra nuovamente di essere un’attrice di talento, perfettamente a suo agio nel ruolo della classica ragazza in cerca di successo a Hollywood. Goslign interpreta stupendamente il ruolo dell’artista con passione ed energia, determinato e testardo. L’alchimia tra i due fa scintille e oltre come coppia sono anche ottimi cantanti.

La La Land non sarebbe così meraviglioso se non fosse per la colonna sonora di Justin Hurwitz, che alterna jazz esplosivo a momenti più intimi col pianoforte. A rendere ancora più spettacolare il film, la scenografia coloratissima e vivace, senza però essere mai troppo stucchevole. La sceneggiatura lascia il giusto spazio per approfondire i personaggi, grazie a dialoghi mai banali e ben scritti.

La La Land è un film meraviglioso, pieno di vita e capace di emozionare anche i cuori più pietrificati.


Filippo Giacometti